L’analisi dei prezzi Euro / USD / CHF sta seguendo la stessa serie di modelli. Il dollaro e l’euro continuano a correre in blocco. La loro gamma giornaliera media, sebbene a volte leggermente diversa, rimane sostanzialmente invariata.

Un fattore chiave ha impedito al dollaro e all’euro di seguirsi troppo da vicino. Uno shock particolarmente disgustoso per il dollaro o l’euro consentirebbe a questo di rialzarsi, svalutarsi e poi ricadere. In tale scenario, gli operatori di valuta trarrebbero grandi profitti se prendessero una posizione corta, acquistassero il dollaro e resistessero fino a quando la valuta non si riprendesse.

Tuttavia, la maggior parte dei trader di valuta riconosce che l’euro e il dollaro probabilmente rimarranno sostanzialmente stabili per un bel po ‘di tempo. Questo crea un dilemma per molti trader. Se ritieni che l’euro e il dollaro continueranno a salire, perché non fare uno scambio per capitalizzare su una tendenza al rialzo?

Anche se ritieni che il dollaro e l’euro saliranno, potresti comunque effettuare un commercio di copertura a lungo termine. Vuoi avere una posizione a lungo termine con un conto a margine, in modo che se il dollaro o l’euro iniziano a cadere, puoi vendere la posizione del tuo conto con profitto. Poiché tutte le posizioni hanno una perdita corrispondente, l’unico rischio che dovrai affrontare è un profitto di pochi dollari.

La chiave è rimanere disciplinati nel pensare al dollaro e all’euro. Sono rimasti stabili per un po ‘, ma ora mostrano segni di instabilità. Potrebbero esserci diverse ragioni per questo. Uno dei motivi potrebbe essere un crollo dei prezzi del petrolio, o una perdita imminente di appartenenza alla zona euro o una grave crisi finanziaria.

Ora diamo un’occhiata a cosa sta facendo l’euro. Al momento, l’euro sembra seguire il dollaro e potrebbe persino aumentare. Questi non sono buoni segnali per gli investitori interessati a una strategia di investimento a lungo termine.

La forza dell’euro è importante da considerare nell’analisi dei prezzi Euro / USD, poiché ci sono anche indicatori che ci dicono che l’euro si sta rafforzando. Se stai cercando di fare un investimento a lungo termine con un conto a margine, un euro forte dovrebbe impedirti di perdere. Questa è una buona cosa per l’euro, ma non una buona cosa per il dollaro.

L’euro sta guadagnando di recente. Questa è un’ottima notizia per gli investitori, poiché l’euro più debole significherà un tasso di cambio più basso per il dollaro. Finora, questo non è molto positivo per il dollaro. Poiché l’euro è debole, costa agli investitori più denaro scambiare i loro dollari con euro.

La debolezza dell’euro rende anche il dollaro più debole, perché l’euro più debole aumenta il prezzo del dollaro. Questo non è di buon auspicio per il dollaro e potrebbe costare un po ‘di denaro agli investitori.

Il punto che sto cercando di sottolineare è che ci sono forti ragioni per rimanere disciplinati e cauti nei confronti dell’euro e del dollaro. Ciò è particolarmente vero se si negozia su conti a margine.

Come ho detto prima, l’euro e il dollaro stanno seguendo un modello simile. Vedrai l’aumento dell’euro prima che il dollaro aumenti e l’aumento del dollaro prima che l’euro aumenti. Questo schema continua per almeno i prossimi mesi.