Il tasso EUR / USD balza ai massimi di due anni lascia l’EUR alla resistenza a 1,1125. L’EUR è ben al di sopra delle principali coppie di valute della sterlina britannica e del dollaro USA. Il tasso EUR / USD in rialzo ai massimi di due anni lascia l’EUR in resistenza a 1,1125.

Sembra che l’economia europea continuerà sul suo lento percorso di ripresa. Ciò è dovuto al tasso di cambio debole dell’euro e alla mancanza di stimoli economici da parte di entrambi i governi della zona euro. Molti paesi della zona euro sono già in recessione e la zona euro ha un tasso di disoccupazione superiore all’11%. L’euro è ora al di sotto del dollaro su base trade to trade, il che rende questo mercato molto volatile.

La Banca centrale europea (BCE) sta pompando liquidità nel mercato, nel tentativo di stimolare l’attività economica. Ciò ha anche avuto successo nel ridurre l’euro a un tasso di scambio più basso. Molti esperti ritengono che ciò comporterà un forte aumento del tasso di scambio per il dollaro.

Se il tasso di scambio aumenta, molti trader saranno costretti a vendere i propri asset. Ciò spingerà l’euro indietro contro il dollaro, il che si tradurrà in una maggiore debolezza dell’euro come ha già fatto su base trade to trade. Ciò significa che se stai cercando di acquistare EUR, dovresti farlo con cautela.

Se il tasso di trade to trade scende, molti investitori saranno costretti a vendere i propri asset, lasciandoti nella posizione più debole. Ciò renderà estremamente rischioso il cambio del tasso EUR / USD ai massimi di due anni.

Con le prospettive economiche europee in atto, la Federal Reserve statunitense dovrebbe aumentare i tassi di interesse alla fine di questo mese. Ciò significa che in futuro c’è una maggiore possibilità che il tasso EUR / USD salti ai massimi di due anni.

Oltre alle prospettive politiche ed economiche, l’economia statunitense dovrebbe rallentare rispetto al suo attuale livello di crescita. Ciò porterà a una riduzione della spesa dei consumatori, che ridurrà la domanda di euro nei mercati globali. Di conseguenza, l’euro scenderà e questo causerà un indebolimento del tasso di scambio.

Ciò significa che continuerà a svilupparsi un’area euro forte, il che si tradurrà in un indebolimento del tasso di scambio. e un dollaro più forte.

Anche un indebolimento delle prospettive economiche negli Stati Uniti eserciterà ulteriori pressioni sull’euro. L’indebolimento dell’economia statunitense avrà un effetto sull’euro perché si ritiene abbia effetti negativi sui mercati globali.

Diventerà sempre più difficile per l’euro crescere a un ritmo costante, a causa dell’indebolimento dell’economia europea. In quanto tale, il tasso di scambio inizierà a salire di nuovo, con una maggiore forza che si farà sentire negli Stati Uniti, di conseguenza.

Ciò significa che il tasso di scambio continuerà a rafforzarsi. man mano che la forza dell’euro diventa evidente agli investitori.

Se il tasso di scambio inizia a indebolirsi, è probabile che l’euro scenda a un nuovo minimo. ed è più probabile che il tasso EUR / USD salga ai massimi di due anni, ma questo sarà compensato da forti condizioni di scambio.

Se le prospettive politiche ed economiche degli Stati Uniti si indeboliscono, l’euro può spostarsi su una base più alta, con il risultato che in futuro il tasso EUR / USD salirà ai massimi di due anni. Tuttavia, se l’euro si rafforza, l’euro può tornare a un livello inferiore, con conseguente calo del tasso di scambio. Il problema principale è che l’euro è destinato a indebolirsi a scapito del suo principale concorrente, il dollaro statunitense.