Mentre la Federal Reserve statunitense continua a inasprire la politica monetaria e il prezzo Euro / USD in attesa di NFP statunitensi aumenta, la Commissione europea (CE) ha annunciato che intraprenderà le misure necessarie per proteggere il mercato in Europa. La CE chiede all’UE di “rafforzare la propria capacità di affrontare le implicazioni negative della politica fiscale”.

La CE, che comprende tutti i paesi dell’Unione europea, ha da tempo una politica per proteggere i mercati degli Stati membri dagli effetti negativi della politica fiscale. In passato, la CE ha adottato una serie di misure per mitigare gli effetti negativi della politica fiscale. Tuttavia, l’UE non è riuscita a proteggersi completamente dalle implicazioni negative della politica fiscale, poiché ha fatto troppo poco e non abbastanza per contrastare l’impatto negativo della politica fiscale.

Quando la Federal Reserve alza i tassi di interesse, la CE molto probabilmente attuerà una politica nota come “doppio mandato”. Il doppio mandato è una politica dell’UE che consente alla Banca centrale europea (BCE) di utilizzare sia il suo potere di fissare i tassi di interesse sia il suo potere di attuare la politica fiscale per proteggere il sistema finanziario. Anche se, sembra una buona idea, è destinata a fallire quando la Federal Reserve alza i tassi e la Federal Reserve si muove per attuare una politica chiamata “restringimento”.

È probabile che l’UE continuerà a non riuscire a proteggersi, perché non comprende il significato della politica fiscale per le attese sui prezzi Euro / USD per i NFP statunitensi. La Banca centrale europea avrebbe dovuto rendersi conto che la Federal Reserve si sta preparando a inasprire la politica monetaria aumentando i tassi di interesse, il che causerà un calo delle attese sui prezzi Euro / USD per i PFN statunitensi. La Banca Centrale Europea non ha riconosciuto questo fatto ed è probabile che non farà nulla per proteggere le attese sui prezzi Euro / USD per i NFP statunitensi mentre la Federal Reserve si prepara a inasprire la politica monetaria.

Se la Banca centrale europea avesse compreso l’importanza della politica fiscale per l’Unione europea, avrebbe implementato una politica nota come politica “su misura” su misura per mitigare gli effetti della politica fiscale. Implementando una politica su misura per Allo stato attuale del mercato, la CE avrebbe potuto prevenire l’indebolimento delle attese sui prezzi Euro / USD per i PFN statunitensi che si è verificato negli ultimi due anni.

Se la CE lo avesse fatto, avrebbe potuto evitare un crollo del prezzo Euro / USD negli ultimi anni e avrebbe evitato la grave recessione attesa quest’anno a causa dell’inasprimento della politica monetaria da parte della Federal Reserve. Tuttavia, la CE non ha fatto nulla e il rafforzamento delle attese sui prezzi Euro / USD per i NFP statunitensi si è verificato perché la CE non ha fatto nulla per proteggere le attese sui prezzi Euro / USD per le NFP statunitensi e ha consentito l’allentamento della politica monetaria dalla Federal Reserve.

Consentendo un allentamento della politica monetaria da parte della Federal Reserve, la CE si è data la possibilità di indebolire le attese sui prezzi Euro / USD per i PFN statunitensi e ha anche rafforzato la propria posizione. In passato, la CE ha utilizzato l’allentamento quantitativo come un modo per rafforzare l’economia europea e aumentare la sua competitività.

La CE non è riuscita a capire che questa azione della Federal Reserve sarà negativa per le attese sui prezzi Euro / USD per i NFP statunitensi e come risultato dell’indebolimento delle attese sui prezzi Euro / USD per le NFP statunitensi continuerà a verificarsi in futuro. Pertanto, è meglio fare tutto il necessario per prevenire l’indebolimento delle attese di prezzo Euro / USD per gli NFP statunitensi, poiché ciò contribuirà a prevenire l’indebolimento delle attese di prezzo Euro / USD per l’euro.